menu

Innovazione verde verticale

Innovazione verde verticale

La nostra esperienza nel verde verticale ci ha permesso di ideare un sistema innovativo per la realizzazione di Giardini Verticali modulari.

Il sistema iniziale dal quale siamo partiti era il classico sistema in idrocoltura costituito da una struttura elementare composta da montanti a L o a T a seconda del posizionamento sulla parete, una pannellatura rigida impermeabile rivestita da doppio o triplo tessuto tecnico in base alle circostanze di installazione, rispettivamente indoor o outdoor, il tutto poi veniva completato con la messa a dimora in loco di piante ed irrigazione.

Oggi la tecnologia ci ha condotto all'ideazione e ingegnerizzazione di un sistema più performante e duraturo nel tempo, con costi di fornitura più bassi e con ampie possibilità di customizzazione.

Nascono i Giardini Verticali con il sistema VP-MODULO, una struttura brevettata che permette il passaggio di aria nell'intercapedine creata tra essa e la parete portante, formando un cuscinetto di protezione per un miglior isolamento termico e acustico.

I moduli all'interno dei quali vengono precoltivate le essenze  sono composti da EPP, che non solo dona una solidità duratura alla struttura ma garantisce anche una protezione all'apparato radicale delle piante da eventuali sbalzi termici. Infatti il materiale EPP di cui sono composti i moduli non trasmette né caldo nè freddo così da mantenere sempre una temperatura adatta alla crescita della radice.

Lo spazio a disposizione delle radici dovuto alla dimensione del modulo permette l'utilizzo di piante più voluminose rispetto al sistema in idrocoltura, permettendoci di realizzare dei layout botanici più ricercati e il più vicini possibile alle esigenze del cliente.

Data l'assenza di trasmissione di calore al terreno il sistema VP-MODULO è il sistema adatto per la realizzazione di Giardini Verticali Outdoor.

I layout strutturali per giardini verticali outdoor sono molteplici, grazie al libero posizionamento del modulo nella struttura e a seconda delle necessità del cliente possiamo tarare la quantità di moduli sulla facciata, realizzando giardini verticali a totale, parziale o bassa copertura.

Copertura Totale:

Il sistema si compone di una serie di moduli accostati uno sopra l'altro senza fuga tra un modulo e l'altro.

Questo layout garantisce un miglior isolamento termico e acustico.

La copertura totale a verde è pressochè immediata ma ha un costo maggiore rispetto le altre due soluzioni.

Copertura Parziale:

Il sistema sfrutta l'alternanza dei moduli, creando una fuga libera tra un modulo e l'altro di circa 20 cm.

In questa soluzione la copertura a verde completa richiederà maggior tempo data la minor quantità di moduli piantumati, l'isolamento termico ed acustico inizialmente sarà paragonabile alla metà dell'isolamento ricavato della copertura totale sopradescritta.

La soluzione ha un costo minore rispetto alla copertura totale.

Bassa copertura:

La dimensione e la conformazione dei modulo permettono la realizzazione di giardini verticali con l'utilizzo essenze di tipo rampicante, avranno dei tempi di inverdimento molto più lunghi dei sistemi sopracitati in quanto la totale copertura dipende solo ed unicamente dalla crescita delle essenze sulla rete metallica compresa nel sistema. L'isolamento termico ed acustico ad impianto appena installato sarà molto basso in quanto gran parte della parete sarà ancora visibile, successivamente a inverdimento compiuto avremo un isolamento termico ed acustico ma comunque non paragonabile alla copertura totale.

I costi di questo layout sono i più bassi possibili dovuti alla minima quantità di moduli rispetto alla superficie rivestita.

 

 

Media&Eventi Correlati

Perchè il verde per interni aumenta la produttività?

Il benessere acustico migliora la produttività

Nel nuovo regolamento edilizio ci si concentra sull'efficienza energetica

Non possiamo più aspettare, il cambiamento è urgente, lasciamo un mondo migliore per le generazioni future

RICEVI LA NOSTRA NEWSLETTER

  • facebook
  • pinterest
  • google+
  • linkedin
  • youtube
  • instagram
  • archello